Diario

Bra: nell’autunno aprirà l’hospice per i malati di tumoreL'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha chiuso il Pronto Soccorso dell'ospedale di Bra. La salute dei cittadini del territorio è garantita nel seguente modo: 
- Guardia Medica presso l'ospedale Santo Spirito di Bra senza nessuna variazione rispetto all'organizzazione già in essere che prevede una prevalutazione telefonica 
- Presso l'ospedale di Bra rimarranno, oltre al reparto di ricovero in medicina interna, le attività ambulatoriali di prelievi, prestazioni radiologiche e visite, limitatamente alle prestazioni urgenti e gli sportelli attualmente attivi
- la sede di partenza dell'ambulanza resta nel comune di Bra 
- il Pronto soccorso dell'ospedale di Alba è stato adeguato per fornire assistenza a tutti i cittadini dell'ASL CN2 Alba-Bra 
Si ricordano le indicazioni già fornite: 
- Non recarsi presso un presidio sanitario (ambulatorio, ospedale, pronto soccorso) se non per esigenze assolutamente non rinviabili 
- chiamare il proprio medico o la guardia medica per un consulto telefonico
- in caso di problema acuto e grave chiamare il 112. La centrale allerterà il servizio più vicino o quello più disponibile 
Non è prevista l'attivazione, in questa fase, di un Pronto soccorso presso l'ospedale di Verduno dove verranno attivati reparti dedicati al ricovero di pazienti affetti da infezione da Coronavirus. 
Risultato immagini per ordinanza ministero saluteAllo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 il Ministero della Salute ha emanato una nuova ordinanza che limita ulteriormente gli spostamenti. VIETATE LE ATTIVITA' ALL'APERTO. Le passeggiate devono essere rigorosamente vicino alla propria abitazione, da soli. E' vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale. Non si può andare a fare visita nè a parenti nè ad amici. Ancora una volta chiediamo a TUTTI i cittadini di RESTARE A CASA. Si esce solo per la spesa, per motivi di lavoro o urgenze sanitarie. STATE A CASA! Le forze dell'ordine sono su tutto il territorio comunale a vigilare sul rispetto delle regole e sanzionare tutti coloro che non si attengono scrupolosamente alla normativa. 


ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE 20 MARZO 2020

 

Risultato immagini per mercatino cherascoVisto il DPCM dell’11 marzo 2020, visto il protrarsi dell’emergenza sanitaria e dell’incertezza sulle tempistiche di ritorno ad una situazione di normalità che consenta il regolare svolgimento di manifestazioni ed eventi pubblici, il Mercato dell'Antiquariato e del Collezionismo in programma il 5 aprile 2020 è SOSPESO

Bra: nell’autunno aprirà l’hospice per i malati di tumoreL'Unità di crisi della Regione Piemonte ha disposto la sospensione dell'attività di Pronto Soccorso in sette ospedali del Piemonte. Tra questi l'ospedale Santo Spirito di Bra. Il provvedimento emergenziale è motivato dalla necessità di liberare professionisti medici per garantire le terapie da prestare ai pazienti Covid nell'ambito del piano di riorganizzazione dell'offerta sanitaria in Piemonte. Il commissario straordinario per l'emergenza Covid in Piemonte, Vincenzo Coccolo ha sottolineato che "si tratta di sospensioni temporanee e non di chiusure. Terminata l'emergenza tutto ritornerà come prima". 

mercatoE' sospeso il mercato di domani, giovedì 19 marzo. Considerato che l'area mercatale si trova in pieno centro storico, con vie di accesso e esodo di ridotte dimensioni, senza possibilità di adeguate distanze di sicurezza, che riescano ad impedire forme di assembramento, abbiamo valutato di sospendere il mercato. Le assenze da parte degli operatori del mercato in tale data non saranno conteggiate ai fini della decadenza della concessione.

 

 

DELIBERA SOSPENSIONE MERCATO GIOVEDì 19 MARZO 2020

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it

Email D.O.P.: matteo.odasso@outlook.com - Posta Elettronica Certificata D.P.O.: matteo.odasso@pec.it

Ulteriori Dati D.P.O.: Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) Dott. Matteo Odasso

Privacy Policy