È stato pubblicato il bando di gara per la costruzione dell’edificio che ospiterà la nuova scuola primaria in frazione Bricco.
Rendering nuova scuola primaria a BriccoLa popolazione è in continuo aumento e la vecchia scuola, nel centro della frazione, non riesce più a rispondere adeguatamente alla domanda.
Nel 2015 è già stata realizzata  la nuova Materna che ha permesso di eliminare le liste d’attesa. La primaria sorgerà vicino al plesso della Materna e ospiterà le cinque classi, per un totale di circa 125 bambini. Sarà dotata anche di un’ampia sala lettura. La vicinanza dei due plessi permetterà un uso in comune della cucina e della mensa.
Con la realizzazione dell’edificio si completa il polo scolastico di Bricco, in una zona facilmente raggiungibile anche dalle altre frazioni dell’Oltre Stura, dotata di ampi parcheggi, con spazi verdi.

Come l’edificio accanto, anche quello che ospiterà la primaria sarà in stile “a casetta”, una scelta architettonica che permette di creare uno spazio accogliente e familiare per i bambini. Le aule sono disposte verso sud e ovest in modo da ottimizzare l’esposizione. Grande attenzione viene posta al contenimento energetico e al rispetto dell’ambiente. Il costo del nuovo fabbricato è di un milione e 182 mila euro finanziati in parte con la permuta del vecchio edificio e con fondi propri.
«L’Amministrazione – commenta il vicesindaco Carlo Davico – è sempre molto attenta al settore scolastico. In questi anni infatti diversi sono stati gli interventi, sia di grande portata come la realizzazione della Materna a Bricco, sia  di manutenzione straordinaria che hanno riguardato gli edifici scolastici del territorio. Avere scuole accoglienti, sicure, che riescano a rispondere alle esigenze di una popolazione in crescita è uno dei punti all’ordine del giorno. Per quanto riguarda la Primaria di  Bricco al termine del bando di gara, dall’assegnazione dei lavori, la ditta avrà 365 giorni per completare l’opera. Siamo fiduciosi di avere presto questa nuova scuola e poter così unificare in un unico plesso primaria e scuola dell’Infanzia».

Intanto procede anche l’iter per quanto riguarda la nuova primaria del capoluogo. Conclude Davico: «Delle tre opportunità di finanziamento vagliate è stato scelto il bando regionale che prevede la copertura del 90% della spesa. Siamo tra i primi Comuni finanziabili nel 2019 pertanto possiamo sperare di aprire il bando già nella prima metà di quest’anno».


Cherasco, 7 gennaio 2019

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it

Email D.O.P.: matteo.odasso@outlook.com - Posta Elettronica Certificata D.P.O.: matteo.odasso@pec.it

Ulteriori Dati D.P.O.: Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) Dott. Matteo Odasso

Privacy Policy