Servizi Online

Domenica 29 aprile 2018 l’iconografa russa Nadia Lavrona presenterà le sue icone alle 16 presso la sede del Museo diocesano nell’ex-Oratorio di Sant’Iffredo (in via Sant’Iffredo).

Nadia Lavrova icone russe
Le icone di Lavrova sono dipinte secondo la tradizione iconografica ortodossa russa del XV secolo su tavole di legno con tempera all’uovo a base di pigmenti naturali che lei stessa prepara con i minerali che le forniscono i geologi.


Nelle immagini sacre sono raffigurati i Santi e i Martiri comuni ad ambedue le confessioni cristiane, quella ortodossa e quella cattolica, le varie rappresentazioni della Madre di Dio (Maria Vergine) col Bambino e del Salvatore Gesù.


Nadia Lavrova è nota in Italia per aver esposto le sue opere in più occasioni, ma anche per essere stata l’autore di una delle due icone di Santa Anastasia di Sirmio che nel 1995-1996 furono mandate per sette mesi a bordo della stazione spaziale russa MIR.


Nell’ambito della conferenza l’artista spiegherà cosa rappresenta l’icona per i cristiani d’Oriente, con quali mezzi e come viene dipinta. In quell’occasione verrà proiettato un filmato video con spiegazione in lingua italiana nel quale è mostrata la sequenza delle varie fasi di pittura dell’icona: dalla tavola grezza fino al fissaggio dello strato pittorico.


L’iconografa di Uglich è membro dell’Unione Pittori di Russia.


Per tutta la giornata saranno esposti anche dodici acquerelli raffiguranti le Madonne e i Santi, riprodotti dalla pittrice da affreschi del Quattrocento delle chiese e cappelle del Cuneese. L’esposizione sarà visitabile solo il 29 di aprile (orario: 10–12 e 15–18.30).


Ingresso libero. Info: 0172 427050; 340 2863511.

 

 

 

Cherasco, 18 aprile 2018

 

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it

Email D.O.P.: matteo.odasso@outlook.com - Posta Elettronica Certificata D.P.O.: matteo.odasso@pec.it

Ulteriori Dati D.P.O.: Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) Dott. Matteo Odasso

Privacy Policy