Sabato 6 ottobre 2018, alle ore 18, la sala consigliare di Cherasco ospiterà il convegno "La persecuzione degli ebrei durante la Repubblica Sociale Italiana: 1943.1945".

convegnoAl tavolo dei relatori ci sarà un illustre studioso, H. James Burgwyn, professore emerito di storia e autore di numerose pubblicazioni. Il convegno prenderà spunto proprio dall'ultima opera dello studioso statunitense, "Mussolini e la Repubblica di Salò, 1943-1945: il fallimento di un regime fantoccio". Il volume rappresenta uno studio approfondito della RSI, di ciò che ha significato, del tentativo disperato di Mussolini di far sopravvivere il fascismo e che portò alla sua morte ad opera dei partigiani. La Repubblica Sociale Italiana era un regime organizzato in modo generico, costituito da patrioti dichiarati e da "squadracce" che commisero atrocità contro nemici presunti e reali.
Il professor Burgwyn ripercorre questo triste capitolo della storia con una vivida descrizione di figure chiave ed una profonda analisi di come fascisti radicali riuscirono a portare il regime di Salò da dittatura in Italia al nazionalismo continentale, strettamente collegato al Terzo Reich.

È un'analisi puntuale, sofferta, anche della vita di Mussolini, un uomo che ingannò gli italiani e causò una guerra che terminò con una disastrosa sconfitta.
Il convegno, organizzato dall’associazione Italia Israele Alba Bra Langhe e Roero, darà utili spunti di riflessione, di dibattito su fatti concreti di un periodo storico tante volte scritto, letto, discusso ma che ancora riserva elementi da studiare, approfondire, così come ha fatto il professor Burgwyn.
L'ingresso è libero.   



Cherasco, 4 ottobre 2018

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it

Email D.O.P.: matteo.odasso@outlook.com - Posta Elettronica Certificata D.P.O.: matteo.odasso@pec.it

Ulteriori Dati D.P.O.: Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) Dott. Matteo Odasso

Privacy Policy