"Moro doveva essere tutelato. Una semplice lettura combinata dei documenti programmatici delle Brigate rosse e delle informative che provenivano dal Medio Oriente avrebbero consentito di individuare una specifica necessità di tutelare Aldo Morola persona dell'onorevole Moro con le massime misure di sicurezza". È quanto scrive la commissione parlamentare d'inchiesta sul rapimento e morte dell'ex leader della Dc nella terza relazione presentata nel dicembre scorso.
Aldo Moro fu sequestrato il 16 marzo 1978 a Roma. Il suo corpo senza vita fu ritrovato il 9 maggio successivo in via Caetani, nel centro della capitale. Ma quanti lati oscuri ci sono ancora in questa vicenda che scosse l'Italia a fine anni Settanta?


Sabato 24 novembre 2018 alle 15,30 all'auditorium di via San Pietro a Cherasco si parlerà di "Aldo Moro: dalle lettere della prigione del popolo alla scoperta dei mandanti".


In cattedra saliranno l'onorevole Federico Fornaro, membro della commissione parlamentare d'inchiesta, il dottor Luciano Tarditi, sostituto procuratore e l'avvocato Pierpaolo Berardi. A leggere le lettere sarà Sveva Bertini.

L'ingresso è libero.

 


Cherasco, 16 novembre 2018

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it

Email D.O.P.: matteo.odasso@outlook.com - Posta Elettronica Certificata D.P.O.: matteo.odasso@pec.it

Ulteriori Dati D.P.O.: Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) Dott. Matteo Odasso

Privacy Policy